testata ADUC
Prodotti Made in Italy? Interrogazione
Scarica e stampa il PDF
Iniziativa 
23 luglio 2009 0:00
 
Interrogazione dei senatori Donatella Poretti e Marco Perduca, parlamentari Radicali - Pd
- al Ministro del Lavoro, Salute e Politiche Sociali
- al Ministro delle politiche Agricole, Alimentari e Forestali
- al Ministro dello Sviluppo Economico  


Premesso che:  
- come rileva l'Aduc (Associazione per i diritti degli utenti e consumatori), l'associazione di categoria Coldiretti ha recentemente denunciato che numerosi prodotti agroalimentari stranieri, in particolare il latte,  valicano le nostre frontiere e finiscono negli scaffali di tutta Italia, etichettati come prodotti "Made in Italy";  

- l'organizzazione dei coltivatori punta il dito contro la libera circolazione nell'Ue di merci e persone, ma la constatazione e' anche una accusa precisa al settore agroalimentare perche' scrivere "Made in Italy" di un prodotto non italiano e' sostanzialmente un raggiro ai danni del consumatore;

- viste le recenti condanne di contraffazione che hanno coinvolto anche un prodotto di eccellenza come il vino Brunello di Montalcino.  

Per sapere:
- a quali controlli, da parte di quali enti, e' sottoposto ogni prodotto al momento dell'importazione in Italia e successivamente fino alla commercializzazione nel nostro Paese;  

- come mai un prodotto di importazione  puo' essere  facilmente etichettato e commercializzato quale "Made in Italy" anche quando non lo e';  

- se i ministri intendano adottare opportuni provvedimenti al fine di rendere più efficiente la rete di controlli sui prodotti di importazione e sulle loro etichettatura e commercializzazione, al fine di salvaguardare l'autenticita' del marchio "Made in Italy" e di garantire trasparenza ai consumatori.
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori